CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, ‘viaggio’ nella realtà spaziale virtuale: torna ‘Sideralia’

Cultura e Spettacolo

Terni, ‘viaggio’ nella realtà spaziale virtuale: torna ‘Sideralia’

Redazione cultura
Condividi

Un casco per la realtà virtuale

TERNI – Viaggio nella realtà virtuale al Cenacolo di San Marco di Terni. Inseguire la stella cometa in giro per lo spazio, partendo da una base spaziale fino a raggiungere Kepler452B, il pianeta gemello della Terra. E’ lo straordinario percorso onirico che si potrà fare il 28 e 29 dicembre endossando semplicemente un casco che assicura l’esperienza di realtà virtuale ‘Sideralia’ realizzata da Paul Harden e Grazia Genovese. Realizzata appositamente per l’edizione 2015 del festival Popoli e Religioni di Terni, ‘Sideralia’ è stata la prima esperienza di realtà virtuale in assoluto presentata a un festival cinematografico, una felice intuizione che ha ispirato quest’anno anche la Mostra del Cinema di Venezia. Replicata anche nell’ultima edizione del Terni film festival, l’esperienza torna a grande richiesta in occasione delle festività natalizie dopo che tanti spettatori avevano dovuto rinunciare al viaggio spaziale col casco.

Scoperta ‘Sideralia’, infatti, può essere scoperta da uno spettatore alla volta e così in tanti durante Popoli e Religioni erano rimasti a bocca asciutta, tanto che gli organizzatori ripropongono l’ambita esperienza virtuale per due giorni. Si inizia mercoledì 28 dicembre dalle 15 alle 22 e si chiude l’indomani con una maratona che andrà avanti dalle 10 alle 19. Gli spettatori in attesa del proprio turno potranno visitare la mostra di presepi artigianali allestita negli stessi locali del Cenacolo San Marco fino al 6 gennaio. Per effettuare l’esperienza di realtà virtuale è richiesta un’offerta minima di 3 euro.

Prossimo