CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, via alle mattinate d’inverno del Fai: giovani studenti fanno le guide

Cronaca e Attualità Terni Cultura e Spettacolo

Terni, via alle mattinate d’inverno del Fai: giovani studenti fanno le guide

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Entra nel vivo la sesta edizione delle “Mattinate Fai d’Inverno”, l’evento nazionale del Fondo Ambiente Italiano dedicato al mondo della scuola, dove gli studenti sono chiamati a mettersi in gioco in prima persona per scoprire le loro città da protagonisti.

Le scuole e i giovani Ciceroni Da lunedì 27 novembre a sabato 2 dicembre 2017, infatti, la Fondazione invita gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado a conoscere il patrimonio storico e artistico del loro territorio, accompagnati da altri studenti, i cosiddetti “Apprendisti Ciceroni”, giovani appositamente preparati che racconteranno alle classi in visita il valore e le storie dei beni aperti in occasione delle Mattinate.

Il progetto “Mattinate Fai d’Inverno” è sostenuto da Gruppo Autogas e si avvale della collaborazione della rappresentanza regionale a Milano della Commissione europea, del contributo di Regione Toscana, del patrocinio del consiglio regionale della Lombardia e della partecipazione dell’Associazione nazionale dei dirigenti e delle alte professionalità della scuola.

Chiesa del Carmine e Briccialdi A Terni, i beni aperti sono la cinque-settecentesca chiesa di Santa Maria del Carmine, al parco de La Passeggiata, oggi sconsacrata. Gli “Apprendisti Ciceroni” delle scuole medie da Vinci e Nucula guideranno le visite alla chiesa, aperta il 30 novembre dalle ore 9.30 alle 12.30. Sarà visitabile anche palazzo Giocosi Mariani, struttura rinascimentale e oggi sede dell’Istituto musicale Briccialdi. Gli stessi “Apprendosti Ciceroni” anche in questo caso saranno i protagonisti delle visite al palazzo, il giorno 28 novembre dalle 9 alle 12.30.

 

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere