CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, vertenza InViaggi: spunta la proroga della cassa in deroga fino a San Silvestro

Economia ed Imprese Terni

Terni, vertenza InViaggi: spunta la proroga della cassa in deroga fino a San Silvestro

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Si è tenuta stamattina, presso gli uffici della Regione all’ex Cmm di Terni, il previsto incontro tra i dirigenti regionali competenti, i rappresentanti del Gruppo InViaggi e quelli sindacali per fare il punto della situazione della vertenza, dopo l’ultimo incontro ternano del 25 ottobre scorso.

Da quanto risulta, non si è entrati nel dettaglio della bozza di piano industriale presentato dall’azienda una settimana fa, ma il management avrebbe ribadito la volontà concreta di concertare un piano di rilancio, seppur con degli inevitabili ‘sacrifici’. Il passo in avanti è rappresentato dalla disponibilità della Regione a concedere una proroga della cassa integrazione in deroga per tutti i dipendenti della InViaggi (la società aveva annunciato di recente il licenziamento collettivo di 35 lavoratori su 44) fino al 31 dicembre 2016. Una soluzione-ponte per evitare i suddetti, immediati licenziamenti (gli ammortizzatori sociali in essere sono scaduti in questi giorni) e poter lavorare con l’azienda ad un programma di salvataggio e sviluppo. La possibilità della cassa integrazione in deroga è in queste ore tecnicamente allo studio dei dirigenti della Regione. Ma appare assai probabile che venga concessa.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere