CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, una violenta ‘bomba d’acqua’ sulla città prima dell’alba. Piove in Bct

Cronaca e Attualità Terni

Terni, una violenta ‘bomba d’acqua’ sulla città prima dell’alba. Piove in Bct

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Ormai siamo praticamente ai monsoni. Poco dopo le 5.30 di martedì mattina si è rovesciata su Terni, a più riprese, una serie di cosiddette ‘bombe d’acqua’, alcune anche di violenta intensità, accompagnate da lampi a giorno e forti tuoni. Come accade spesso in tali occasioni, diversi sottopassaggi urbani si sono allagati e alcune vie cittadine, specie del centro storico, hanno assunto la forma di corsi d’acqua. Anche cantine e garage non se la sono passata bene. Il fenomeno si è protratto per circa mezz’ora.

Acqua in Bct Ma non solo. Come documentano alcune foto, dei frequentatori della bivliomediateca comunale questa mattina, martedì, si sono trovati di fronte ad uno ‘spettacolo’, per la verità non inedito negli ultimi tempi dopo forti temporali come quello di stamane: al terzo piano della Bct scale allagate, volte del soffitto infradiciate, aree interdette con il nastro per sostanziale inagibilità, umidore pervasivo. Una situazione, come detto, purtroppo annosa, visto che già nel settembre-ottobre scorsi un’auto d’indirizzo del consiglio comunale, preso atto delle urgenze strutturali di alcune parti della bibliomediateca, registrava la volontà dell’amministrazione di porre mano alle manutenzione e agli interventi necessari per 150 mila euro ed entro tre mesi. Peccato che è passato quasi un anno e dentro la prestigiosa Bct piove ancora.

Commissione Per giovedì prossimo, il presidente della quarta commissione consiliare di controllo e garanzia, il pentastellato Pasculli, ha convocato una seduta ad hoc. Al centro della riunione, anzitutto, la sorte di quei 150 mila euro.

 

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo