domenica 16 Gennaio 2022 - 20:50
1.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Terni, torna la Stagione della Filarmonica umbra: apertura con Saint-Saens e Mozart

Venerdì prossimo inaugurazione della edizione numero 42 con l'Orchestra sinfonica abruzzese al teatro Secci. La novità della sezione 'Young'

TERNI – Tornano i concerti e gli appuntamenti della Filarmonica Umbra. Una tradizione, una garanzia che dura da quasi mezzo secolo.

Si inaugurerà, infatti, venerdì 28 ottobre alle ore 21, presso il teatro Secci di Terni la, 42esima stagione concertistica dell’associazione Filarmonica Umbra, con un concerto che promette davvero bene. Per l’apertura ritorna l’Orchestra sinfonica abruzzese, rinata con enorme fatica e coraggio dopo i tradici fatti legati al terremoto aquilano. A dirigerla il duplice talento di Luigi Piovano, primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di S. Cecilia, che aprirà con il secondo concerto per violoncello e orchestra di Saint-Saëns, per poi dirigere la celeberrima Sinfonia 41 di Mozart “Jupiter”.

In apertura di concerto ci sarà la sezione ‘Young’, con una grande novità di questa stagione che non trova eguali in nessuna realtà italiana e europea: ogni concerto avrà una prima sezione della durata di circa 20 minuti tenuta da giovani musicisti talentuosi. Per questo primo appuntamento, il giovane ad esibirsi sarà il flautista Edoardo Silvi, con musiche di Telemann, Honegger e Bozza.

Per quanto riguarda il costo dei biglietti, quello intero costa 10 euro; il ridotto (oltre i 65 anni) 8 euro e 4 euro per gli studenti. La prevendita è presso il Caos. Il programma completo dei concerti è a questo link.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Andrea Giuli
Redattore

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi