CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, torna ‘Il Volto d’Europa’, alla scoperta della Spagna con il Briccialdi

Terni Cultura e Spettacolo Extra

Terni, torna ‘Il Volto d’Europa’, alla scoperta della Spagna con il Briccialdi

Redazione
Condividi

TERNI – Nuovo appuntamento con Il Volto d’Europa, la rassegna culturale organizzata dal centro Europe Direct Terni insieme alla biblioteca comunale Terni e, per l’edizione 2018, in collaborazione con Encuentro, festival omonimo di letteratura spagnola e latinoamericana. Per questo incontro, a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Briccialdi di Terni, il tema dell’identità culturale europea si sposta in ambito musicale e, attraverso la conoscenza del flamenco, fornisce una chiave di lettura sulla cultura spagnola. In particolare, giovedì 29 marzo ore 17 il caffè letterario della biblioteca, ospita una lezione-concerto di chitarra flamenca d’autore: evoluzione della “guitarra flamenca de concierto” rappresentata tramite i suoi maggiori autori: da Ramon Montoya a Paco de Lucia. L’incontro è un concerto di chitarra flamenca di Juan Lorenzo con la partecipazione alla chitarra e alle palmas di Cristiano Ugolini e con la presentazione del relatore Stefano Stefanetti che approfondirà aspetti interessanti dell’arte flamenca e dei suoi interpreti principali.
“Il programma – dichiara il professore di chitarra flamenca Juan Lorenzo – comprende opere originali e mie composizioni nello stile del grande maestro Paco de Lucia e dei chitarristi che hanno fatto la storia del concertismo flamenco e dello sviluppo del suo stile come i celebri maestri Ramon Montoya, Sabicas, Niño ricardo e Mario Escudero. Questa proposta – continua – è quindi il risultato di una lunga serie di studi, appunti e ricerche da me compiuti, come musicista e didatta, finalizzati alla realizzazione di un repertorio che tratteggia il percorso evolutivo della chitarra flamenca “de concierto” suddiviso in tre macro-epoche principali”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere