CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, tagli alle corse dei bus, la protesta cresce: “Intervengano Regione e Comune”

Cronaca e Attualità Terni Extra

Terni, tagli alle corse dei bus, la protesta cresce: “Intervengano Regione e Comune”

Redazione
Condividi

TERNI – La vicenda dei tagli alle corse degli autobus da parte di Bus Italia continua a far discutere. Dopo la presa di posizione della Spi Cgil e di Federconsumatori arriva quella della associazione Codici, per bocca del presidente Massimo Longarini.

L’associazione chiede “interventi decisi riguardo i tagli di autobus per il periodo estivo”. In una nota Codici invita ad intervenire con urgenza: “Con la riduzione di corse da parte di autobus- spiegano – come possono fare i molti cittadini che magari hanno come unico mezzo di spostamento questo pubblico? Perchè chi ha un abbonamento deve vedersi dei tagli di corse? Perchè  una persona anziana deve trovarsi ore sotto il sole a aspettare un autobus che ha tagliato corse? E’ giusto anticipare un orario estivo, creando disagi?”

Codici prosegue: “C’è stata la giusta informazione verso tutti i cittadini  riguardo ai tagli oppure si è creato un malservizio? E’ giusto estendere un taglio di corse estivo e anticiparlo a discapito dei molti cittadini e consumatori? L’associazione Codici  chiede un intervento deciso da parte di tutta l’amministrazione comunale di Terni e la Regione Umbria proprio per rispetto dei cittadini che anche colpiti dalla crisi non potendosi permettere un mezzo proprio si affidano ai mezzi pubblici”.