CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, sul divieto di uso per 4 pozzi idrici privati fioccano i distinguo

Cronaca e Attualità Terni

Terni, sul divieto di uso per 4 pozzi idrici privati fioccano i distinguo

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Nelle ore scorse, sulla scorta di analisi e relazioni di Usl e Arpa, un’ordinanza del sindaco ha vietato l’utilizzo dell’acqua per uso irriguo, animale e umano di 4 pozzi privati a Terni, in via Belli, via Carducci, via Lessini e strada Maratta Alta, a causa della presenza di sostanze inquinanti.

Sulla vicenda stanno fioccando precisazioni e chiarimenti. “Le ordinanze che sospendono le attività dei pozzi fino al ripristino delle condizioni e al rientro dei parametri nei limiti previsti dalla legge – dichiara l’assessore all’Ambiente Emilio Giacchetti– sono un atto dovuto adottato a seguito delle analisi periodiche che Arpa e Usl, gli enti preposti al controllo, svolgono ciclicamente e inviano all’amministrazione. La misura si ispira al principio precauzionale, approccio cautelativo ampiamente utilizzato da questa amministrazione. Abbiamo già incaricato Arpa e Usl di ripetere le analisi, al fine di monitorare se e quando i pozzi potranno essere riaperti. Ribadiamo quanto già emerso nel tavolo tecnico comunale in merito all’esigenza di un approfondimento settoriale di verifiche ispettive, tese a dimostrare le origini delle fonti inquinanti che generano la contaminazione diffusa delle falde ternane”.

Quindi, tocca al Servizio idrico integrato fare le sue puntualizzazioni: “I pozzi oggetto dell’ordinanza del sindaco Di Girolamo sono di proprietà privata e non collegati alla rete pubblica. La Sii puntualizza la propria totale estraneità alla vicenda del divieto di consumo umano e animale dell’acqua e a tale proposito specifica che la rete stessa, gestita dalla Sii, eroga acqua assolutamente pulita e sotto controllo. I pozzi erano stati autorizzati, a quanto ci risulta, a scopo irriguo e spetterà alle autorità competenti stabilire se essi siano stati utilizzati per altri scopi”.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere