venerdì 2 Dicembre 2022 - 16:51
8.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Terni, stringe una corda al collo della convivente maltrattata da anni

Operazione della Squadra volante della polizia ternana che ha arrestato il 42enne operaio ternano

TERNI – Ha aggredito la convivente e le stringe una corda intorno al collo. Le manette della polizia di Terni sono scattate nella prima mattina di mercoledì scorso ai polsi di un 42enne ternano, operaio, che, rientrando a casa, ha aggredito la compagna mentre si accingeva ad andare a lavoro, con lanci di stoviglie, insulti, percosse e stringendole infine una corda intorno al collo.
La donna, dopo essersi divincolata, ha subito telefonato al 113 e gli agenti della Squadra volante, accorsi immediatamente, hanno trovato la donna in stato di shock, con i segni evidenti della corda che le era stata poco prima stretta intorno al collo e con la sua bambina terrorizzata in braccio.
L’uomo ha comunque continuato a minacciare la donna anche in presenza degli agenti di polizia e dunque è stato arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.
Dalle indagini successivamente svolte dalla polizia stessa è emerso che i maltrattamenti familiari venivano commessi ormai da un paio di anni e che in altre circostanze la donna era dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso per le percosse ricevute dal convivente.  L’uomo, su disposizione del pm Barbara Mazzullo, è stato accompagnato al carcere di vocabolo Sabbione.

- Pubblicità -spot_img
Andrea Giuli
Andrea Giuli
Redattore

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]