CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, sporcizia e pericoli in viale Brin: la denuncia di un lavoratore dell’acciaieria

Cronaca e Attualità Terni

Terni, sporcizia e pericoli in viale Brin: la denuncia di un lavoratore dell’acciaieria

Redazione
Condividi

TERNI – Problema vecchio, urgenza nuova. Visto che, da quanto è dato capire, la situazione non è cambiata.

La denuncia Un delegato delle rsu di fabbrica dell’Ast, Massimiliano Angelini, denuncia il degrado e il disagio che, a suo dire, sarebbe ormai una costante lungo il tratto di viale Brin, nei pressi delle portinerie di Ast. “Dopo le continue segnalazione pervenutemi dai lavoratori – scrive il delegato – che ogni giorno si recano al lavoro presso lo stabilimento Ast, faccio presente e documento con delle foto il degrado, sia in termini di sporcizia che di sicurezza, della arteria fondamentale che porta all’ingresso principale dello stabilimento. Bottiglie di alcoolici, siringhe, sporcizia di ogni tipo lungo il percorso pedonale e i parcheggi adiacenti alla portineria. Uno scempio da mesi sotto gli occhi di tutti. Per non parlare delle soste selvaggie delle auto lungo il viale stesso che vanno ad ostruire la strada, nonostante i tre grandi parcheggi aziendali esistenti, rendendo pericoloso il flusso di autoveicoli che ultimamente hanno scambiato viale Brin per un autodromo. Mi auguro che chi deve sistemare queste problematiche intervenga velocemente”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere