CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Terni, sindacati scuola, le elezioni incoronano Flc Cgil

Cronaca e Attualità Terni Extra

Terni, sindacati scuola, le elezioni incoronano Flc Cgil

Redazione
Condividi

Una manifestazione della Cgil

TERNI – Per la quarta volta consecutiva la Flc Cgil è il primo sindacato tra i lavoratori della scuola della provincia di Terni. Con 1274 voti, equivalenti a circa il 41% dei consensi, l’organizzazione dei lavoratori della conoscenza Cgil conquista il primato delle elezioni Rsu del territorio provinciale.
“Nelle 34 scuole della provincia – commenta Tommaso Dionisi, responsabile all’organizzazione Flc Cgil Terni – sono stati eletti 44 delegati sindacali che avranno il compito, nel prossimo triennio, di gestire le nuove e importanti competenze assegnate dal nuovo Ccnl “Istruzione e ricerca” ai tavoli sindacali di scuola. Nel dettaglio – prosegue – si evidenzia un incremento di voti rispetto alla scorsa tornata elettorale che permette la presenza di nostri delegati in tutte le istituzioni scolastiche. Un risultato affatto scontato vista la continua nostra demonizzazione da parte dei sindacati di base nei nostri confronti”.

“È doveroso – afferma Alessandra Casagrande, segretaria generale Flc Cgil Terni – ringraziare innanzitutto tutte/i le/i lavoratrici/ori che con la loro partecipazione, nei modi più diversi, chi candidandosi, chi lavorando ai seggi o nelle commissioni elettorali, hanno consentito di svolgere correttamente un grande servizio di democrazia, che dimostra ancora una volta come la scuola sia il luogo più idoneo a coltivare i valori democratici su cui si basa la nostra Costituzione e il nostro lavoro. Ma – prosegue – è altrettanto importante esprimere la massima riconoscenza a tutti i nostri candidati e le nostre Rsu elette per l’impegno che hanno saputo dimostrare e trasferire ai colleghi. Proprio a loro – aggiunge – destineremo a brevissimo un primo momento di formazione di base che svolgeremo nei prossimi giorni presso la nostra sede provinciale di Terni e un altro nelle prime settimane di settembre».

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere