domenica 20 Giugno 2021 - 12:25
20.8 C
Rome

Terni, si dimette l’assessore Bordoni, le deleghe tornano in mano al sindaco

Aveva in mano Urbanistica - Edilizia Privata - Suape - Peep - Paip - Pianificazione Strategica - Area Vasta - Viabilità – Mobilità. Si attende ora la nuova nomina

TERNI – Lascia l’incarico di assessore per motivi personali Leonardo Bordoni. Avvocato e fedelissimo del sindaco Leonardo Latini, era subentrato oltre un anno fa nel giro di nuove nomine, ricevendo le deleghe ad Urbanistica – Edilizia Privata – Suape – Peep – Paip – Pianificazione Strategica – Area Vasta – Viabilità – Mobilità.

Latini. “Con grande rammarico devo prendere atto delle dimissioni dell’assessore Leonardo Bordoni. Si tratta di dimissioni per motivi personali – dice il sindaco Latini –  che mi sono state comunicate già nella giornata di venerdì. In questo fine settimana ho provato a verificare se da parte dell’assessore Bordoni ci potessero essere dei margini per ritirarle, ma ho avuto solo modo di capire meglio e di comprendere le motivazioni”.

Ringraziamenti “A Leonardo Bordoni – continua il sindaco Latini –  rinnovo tutta la mia personale stima per la professionalità e per la dedizione dimostrate in questi anni nei confronti dell’Amministrazione e della città. Mi è stato vicino, da amico e da sostenitore, fin dalla campagna elettorale. Una volta eletto in consiglio comunale ha svolto egregiamente anche il delicato ruolo di capogruppo della Lega”. Le deleghe tornano in mano al sindaco che con ogni probabilità nominerà un nuovo assessore.

Papabili I nomi che circolano per la sostituzione sono quelli di Federico Cini, esponente della Lega e presidente della prima commissione consiliare, e quello di Leonardo Fausti fa poco nominato nel comitato di indirizzo della Fondazione Carit.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi