martedì 5 Luglio 2022 - 23:26
33.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Terni, sgominata banda specializzata in delivery di droga: cocaina portata a domicilio

Secondo quanto accertato dai militari, le consegne della droga variavano da meno di un grammo a oltre dieci grammi

TERNI  – Prendevano le ordinazioni tramite messaggi istantanei e social network, per poi recapitare, secondo gli investigatori, le dosi di cocaina direttamente a domicilio, con tanto di ‘attenzioni’ particolari per i clienti fidelizzati, tre presunti spacciatori arrestati dai carabinieri della compagnia di Terni in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip. Si tratta di un ventenne albanese, ritenuto il capo della banda, della fidanzata venezuelana (posta ai domiciliari) e di un altro complice di origini libiche.

Zone e quantità

Secondo quanto accertato dai militari, le consegne della droga variavano da meno di un grammo a oltre dieci grammi e i clienti erano sparsi in tutto il capoluogo e a Narni, meta “prediletta” dal ventenne albanese e sua sede principale. Qui l’uomo, già arrestato nel corso dell’attività, a febbraio, per detenzione ai fini di spaccio di circa quattro chili di marjiuana, era solito nascondere le dosi già confezionate, chiudendole in barattoli di vetro che appendeva sui rami di alberi, nascosti in zone boschive poco frequentate. L’ indagine ha permesso di scoprire, riferisce l’Arma, “un cambiamento radicale nello spaccio, in mano a una nuova e giovanissima generazione: i nuovi pony express della droga”. Questi hanno fatto del “delivery degli stupefacenti il nuovo modello” dello spaccio in città.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]