CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, sessanta concerti in cinque giorni: sale l’attesa per Umbria Jazz

Terni Cultura e Spettacolo

Terni, sessanta concerti in cinque giorni: sale l’attesa per Umbria Jazz

Redazione cultura
Condividi

TERNI – Roosevelt Collier, ossia il ‘Jimi Hendrix’ della pedal steel guitar. Thornetta Davis da Detroit. E ovviamente il gospel, con il Virginia State Gospel Choir. Tutto pronto per Umbria Jazz Spring, il più fitto cartellone di Black music proposto da una manifestazione italiana. Dal 18 aprile e per cinque giorni Terni diventa la capitale del jazz, blues, r&b e soul. Dagli Stati Uniti arrivano anche i New Orleans Mystics, gruppo protagonista del cartellone che non trascura anche i migliori musicisti italiani del genere.

 

60 concerti A Flavio Boltro in trio, infatti, è affidata l’apertura di Umbria Jazz Spring che prenderà il via alle 18,30, ma nel programma spazio anche ai Quintorigo, i Licaones, e due progetti, modalità trio e duet, con Massimo Moriconi impegnato in entrambi. Largo anche alla celebre clarinettista israeliana Anat Cohen e la pianista cantante Dena De Rose.

Gospel Complessivamente una sessantina gli eventi di scena a Terni, gran parte dei quali gratuiti, mentre per i concerti a pagamento in programma al Teatro Secci il prezzo del biglietto è stato fissato a 10 euro, inclusa la prevendita: tra le location di UJ Spring anche i club riservati ai concerti jazz, mentre il gospel accenderà la chiesa di San Francesco col Virginia State Gospel Choir, che nel 1997 cantò in Vaticano per il Papa insieme alla leggenda del blues B.B. King. Al Secci vibrazioni blues, soul e tutte le proposte artistiche più trasversali del cartellone che comprende, immancabilmente, anche la marching band: per le strade di Terni e alla Cascata delle Marmore torna l’energia della Funk Off. L’Archivio di Stato di Terni partecipa a Umbria Jazz Spring #2 con l’apertura straordinaria del Palazzo Mazzancolli, il giorno 20 aprile a partire dalle ore 17.30, concerto dei FUNK OFF nel cortile interno (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere