martedì 24 Maggio 2022 - 01:44
21.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Terni, sciopero a oltranza alla Teseo: lo spettro della perdita del posto di lavoro

A proclamarlo, per otto ore su tre turni per tutti i lavoratori, a partire da mercoledì fino a data da destinarsi, è stata la Fiom Cgil

TERNI – È sciopero ad oltranza alla Teseo, azienda informatica in appalto presso Acciai speciali Terni: a proclamarlo, per otto ore su tre turni per tutti i lavoratori, a partire da mercoledì fino a data da destinarsi, è stata la Fiom Cgil. Che evidenza “una situazione di incertezza insostenibile”. Il sindacato, “nonostante la totale partecipazione dei lavoratori Teseo alla mobilitazione indetta il 17 gennaio continua a registrare il disinteresse di Ast e della stessa Teseo rispetto alla grave situazione in cui versano” gli stessi dipendenti.

La richiesta di una trattativa

“Siamo ancora in attesa di capire – prosegue la Fiom – se ci verrà data la possibilità di una vera trattativa con l’azienda Teseo, al fine di contrattare le condizioni per il rinnovo dell’appalto con l’est”. La scadenza della proroga dell’appalto è prevista il 31 gennaio. La Fiom sottolinea che “i lavoratori restano in attesa di capire quale sarà il loro destino, con lo spettro di una drastica riduzione dei livelli retributivi e contrattuali, se non, peggio, di una probabile perdita del posto di lavoro”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]