CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, sbloccati turnover e concorsi all’ospedale: sindacati prudenti

Cronaca e Attualità Terni

Terni, sbloccati turnover e concorsi all’ospedale: sindacati prudenti

Redazione
Condividi
L'ospedale Santa Maria
L'ospedale Santa Maria
TERNI – Il commissario straordinario dell’ospedale di Terni Andrea Casciari ha dato il via libera alle procedure per il ripianamento del turnover e lo sblocco dei concorsi già avviati. Con delibera 647 del 21 ottobre Andrea Casciari ha autorizzato “l’assunzione delle unità appartenenti al ruolo sanitario e tecnico, connesse alla cessazione del personale interinale e al turnover programmato entro il 31 dicembre 2019, funzionali al ripristino dei livelli di copertura della dotazione organica”.

 

Sblocco Con il provvedimento, dunque, il commissario del Santa Maria “riattiva le procedure concorsuali e selettive in corso di espletamento, dando mandato agli uffici amministrativi di procedere alla trasformazione dei contratti individuali di lavoro a tempo determinato in contratti di lavoro a tempo indeterminato e, dove necessario, di utilizzare le graduatorie vigenti per il reclutamento di personale del ruolo sanitario e tecnico, al fine di garantire il turnover” fino a fine anno, come si legge in delibera.

Sindacati A definire il provvedimento di Casciari “un passo in avanti dopo la riapertura della vertenza” sono i sindacalisti Lucci, Ambrosino e Candelori (Cgil, Cisl e Uil) anche se con rammarico rilevano che “i profili amministrativi previsti nell’accordo, circa 20 unità, non sono stati compresi nella delibera e almeno per ora non saranno oggetto di concorsi”. In questo senso i sindacalisti evidenziano che “il personale tecnico e amministrativo garantisce giornalmente tutte le procedure necessarie per effettuare acquisti, predisporre collaudi, procedere ai bandi di gara, effettuare prenotazioni, pagare stipendi e garantire anche le stesse assunzioni attraverso i concorsi pubblici”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere