venerdì 18 Giugno 2021 - 22:59
31.9 C
Rome

Terni, salvò giovane che stava affogando: il sindaco premia Giacomo Vitaloni

II primo cittadino ha consegnato una spilla del Thyrus di Terni ed una pergamena in ricordo del gesto altruistico compiuto

TERNI –  Il sindaco di Terni Leonardo Latini ha ringraziato pubblicamente Giacomo Vitaloni, protagonista del salvataggio di un giovane concittadino che stava affogando nelle acque del lago di Piediluco e gli ha consegnato una spilla del Thyrus di Terni ed una pergamena con questa motivazione: “A Giacomo Vitaloni, il riconoscimento della città di Terni per il coraggio, l’altruismo ed il senso civico dimostrati intervenendo con tempestività per salvare a proprio rischio una giovane vita nelle acque del lago di Piediluco”.

“Mi ha colpito molto questa vicenda ed ha colpito tutta la comunità – ha detto il sindaco Latini – perchè questo è un gesto di altruismo compiuto in un momento in cui stare distanziati rappresenta una regola necessaria ed invece l’episodio ci ha ricordato quanto sia importante il contatto, la vicinanza e l’essere solidali tra di noi”. “E’ un onore consegnare questo simbolico riconoscimento. L’obiettivo della vita di ciascuno di noi  – ha evidenziato il sindaco di Terni – dovrebbe esserle quello di dedicarla, e quando uno la dedica agli altri è il momento più forte e più intenso per se stessi e la comunità di cui si è parte. Da sindaco è la prima volta che mi rapporto con un gesto strordinario di un cittadino comune che ci ha dato speranza e che merita di essere ricordato.”

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi