CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni saluta l’arrivo del 2021 con i ‘botti’ nonostante l’ordinanza del sindaco (VIDEO)

Cronaca e Attualità Terni

Terni saluta l’arrivo del 2021 con i ‘botti’ nonostante l’ordinanza del sindaco (VIDEO)

Redazione
Condividi

La voglia di lasciarsi alle spalle l’anno nuovo era troppo forte e così i ternani hanno salutato l’arrivo del 2021 con i classici ‘botti’ di Capodanno nonostante l’ordinanza del sindaco Latini avesse vietato esplicitamente l’utilizzo di petardi e fuochi artificiali detonanti dalle 16 del 31 dicembre a tutta la giornata del 1 gennaio. Per oltre 20 minuti la città è stata una vera e propria esplosione di suoni e colori, preceduta anche già nel pomeriggio ed a tarda sera da qualche anticipazione.

Il Comando dei Carabinieri fa sapere che “la notte di Capodanno è trascorsa serena e, in tutta la provincia, non si sono verificati eventi di particolare importanza o rilievo. Alcuni interventi, sebbene di minimo rilievo, si sono tuttavia effettuati prevalentemente sul capoluogo, per esempio: verso le ore 20.00 di ieri sera sul numero di Pronto Intervento 112 veniva segnalata la presenza di un gruppo di ragazzi che esplodevano petardi nei pressi di via Manassei, via Carrara, Piazza San Pietro ma la pattuglia, giunta sul posto, malgrado i vari passaggi lungo le vie segnalate ed in quelle limitrofe non riscontrava quanto lamentato; di nuovo nei pressi di via Magenta mezz’ora più tardi; o ancora verso le 21.00 il segnalante sul 112 riferiva di una forte esplosione in via Piemonte, talmente forte da “far cadere l’orologio dal muro di casa e far tremare i vetri delle finestre”

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere