CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, rugbisti, preti, politici e tanti cittadini firmano ai tavoli per la scuola Carducci

Cronaca e Attualità Terni

Terni, rugbisti, preti, politici e tanti cittadini firmano ai tavoli per la scuola Carducci

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Nonostante le rassicurazione e gli accorati appelli dell’assessore comunale alla Scuola, Tiziana De Angelis, l’annunciata raccolta firme dei genitori della scuola Carducci, pare procedere come un treno.

La nota dei genitori “Come ampiamente preannunciato dai media e sui social – si legge in una nota del comitato stesso – sabato 2 dicembre è stato dato il via alla raccolta di firme dei genitori della Scuola Carducci di Terni. Una petizione popolare per sostenere l’azione già iniziata dalla preside e dal Consiglio di istituto con il Comune, e sollecitare l’avvio dei lavori di adeguamento sismico della scuola. Da record i risultati ottenuti: oltre 1300 firme nel giro di poche ore. Durante le due giornate iniziali si sono alternati, al freddo e sotto la pioggia, decine di genitori della Carducci, mai visti così determinati e coesi. La risposta del quartiere non si è fatta attendere: in decine in fila per firmare, di tutte le età. La Carducci rappresenta il quartiere e la sua storia. È il passato e il futuro e il quartiere la difende coi denti. A perorare la causa sono scese in campo le forze di tutti gli schieramenti, i commercianti, il Terni Rugby, il gruppo Scout e la parrocchia. La raccolta continua e, viste le premesse, si punta a grandi numeri; continueranno le iniziative per tenere alta l’attenzione sul caso. Sicuro è che i genitori e il quartiere non si fermeranno finché gli alunni non ritorneranno nella loro scuola”.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere