CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, rapinò ottantenne: espulsa dal territorio nazionale ladra seriale

Cronaca e Attualità Terni

Terni, rapinò ottantenne: espulsa dal territorio nazionale ladra seriale

Redazione
Condividi

Un poliziotto in servizio

TERNI – Dopo 6 anni di permanenza in Italia, 189 controlli e 70 denunce, è stata espulsa dal territorio nazionale la rumena di 34 anni che nei giorni scorsi si era resa protagonista di un furto ai danni di un ottantenne.

La motivazione, si unisce alla convalida dell’arresto da parte del giudice Massimo Zanetti è che “la sua ulteriore permanenza nel territorio è incompatibile con la civile e sicura convivenza”.
E’ stato rintracciato dalla Squadra Volante, invece, il tunisino espulso sempre ieri dall’Immigrazione; il pluripregiudicato per reati di droga, irregolare in Italia ed inottemperante a diversi provvedimenti di allontanamento, tra cui anche quello di Terni del febbraio 2017, è stato fermato dalla Polizia di Stato durante i controlli del territorio disposti dal Questore Antonino Messineo nell’ambito dei servizi denominati “Estate Sicura”.

Lascerà invece volontariamente il Territorio Nazionale, il senegalese fermato ieri dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto. Incensurato, 42 anni di età, aveva lasciato scadere il suo permesso di soggiorno senza rinnovarlo, venendosi a trovare così irregolare in Italia. Considerato che lo straniero aveva i requisiti previsti dalla Legge sull’Immigrazione, ha potuto usufruire della partenza volontaria ed ora ha 30 giorni per lasciare il Paese.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere