CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Terni, raggira gli anziani con la truffa dello specchietto: 44enne in manette

Cronaca e Attualità Terni

Terni, raggira gli anziani con la truffa dello specchietto: 44enne in manette

Redazione
Condividi

TERNI – Quarantaquattrenne pregiudicato arrestato a Terni per la truffa dello specchietto. Sono stati carabinieri e polizia di Cuneo a fermare A.B., originario del Napoletano, identificato come l’autore di una doppia estorsione di denaro a due anziani automobilisti.

I fatti I fatti si sono verificati a Cuneo e a Verzuolo dove l’uomo, procedendo a bassa velocità in auto, costringeva l’automobilista che lo seguiva a compiere il sorpasso. Durante la manovra, ecco la truffa dello specchietto, il quarantaquattrenne lanciava contro l’altra auto un oggetto, poi intimava alla vittima di fermarsi, sostenendo di essere stato urtato. Una volta fermi, iniziava la discussione e l’estorsore richiedeva ai conducenti di risarcire immediatamente i danni oppure di passare alla denuncia: per rendere più credibile la truffa, l’uomo ha anche telefonato a un complice che si fingeva poliziotto.
Pagato I due anziani dopo aver pagato l’uomo e aver realizzato di essere stati raggirati hanno presentato denuncia ai carabinieri che, con l’aiuto della polizia stradale, sono riusciti a identificare con le telecamere di videosorveglianza l’uomo e nelle ultime ore ad arrestarlo a Terni.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere