CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, polizia e unità cinofile al setaccio notturno di treni e parchi

Cronaca e Attualità Terni

Terni, polizia e unità cinofile al setaccio notturno di treni e parchi

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Gli agenti della polizia di Stato hanno svolto nella notte tra mercoledì e giovedì un nuovo servizio di prevenzione e controllo del territorio, con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga Enduro del reparto cinofili di Nettuno e delle pattuglie del reparto prevenzione crimine.

Controlli antidroga Nel corso del servizio sono stati controllati i treni provenienti e in partenza da e per Roma, Perugia, Rieti e Ancona, oltre ai parchi della città: Ciaurro, Passeggiata e Rosselli. Il cane antidroga ha segnalato un giovane ternano 19enne, sceso dal treno proveniente da Roma che ha consegnato una dose di marijuana, pensando in una semplice segnalazione amministrativa alla Prefetttura come assuntore, ma, durante il controllo, il cane Enduro ha continuato a segnalare il giovane all’altezza del bacino. A quel punto il ragazzo è stato accompagnato in Questura e sottoposto a perquisizione nel corso della quale, all’interno degli slip, è stato rinvenuto un scatolina di plastica con dosi di hashish e ketamina. In relazione alla varietà delle sostanze stupefacenti posseduta e alle modalità di occultamento, il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Al Parco Ciaurro Enduro ha consentito di rinvenire 20 grammi di marijuana occultati in un cespuglio.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere