lunedì 14 Giugno 2021 - 00:53
31.5 C
Rome

Terni, picchia la moglie incinta: scattano le manette per il marito

Intervento della polizia di Stato a Terni, dopo la richiesta di aiuto della donna: scatta anche il divieto di avvicinamento

TERNI – Ancora un caso di violenza sulle donne. Questa volta la Polizia di Stato di Terni ha arrestato un uomo che ha picchiato la moglie incinta. Per l’uomo è scattato anche il divieto di avvicinamento. Sabato pomeriggio la donna ha richiesto l’aiuto delle forze dell’ordine per il comportamento violento del marito. La Volante è arrivata nell’appartamento della giovane coppia e la donna incinta e in lacrime, è stata subito accompagnata in ospedale. Il marito è stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate e lunedì pomeriggio, nell’udienza direttissima, l’arresto è stato convalidato. L’uomo è stato rimesso in libertà con l’applicazione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie per una distanza di almeno 500 metri.
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi