CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni piange don Edmund, travolto dal bus dopo la caduta in bici: era stato missionario in Congo

EVIDENZA Cronaca e Attualità Terni

Terni piange don Edmund, travolto dal bus dopo la caduta in bici: era stato missionario in Congo

Redazione
Condividi

TERNI – Sabato pomeriggio l’incidente, si era capito subito che le sue condizioni erano gravissime. Nella serata, la triste notizia: don Edmund Kaminski, 54 anni, parroco di San Matteo Apostolo a Terni ed economo della Diocesi di Terni è morto alle 20.30 : aveva subito un grave politrauma  ed era ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Terni in condizioni cliniche gravissime fino al decesso sopraggiunto intorno alle 20,30: troppo gravi le ferite.

Kaminski, 54 anni, polacco, ormai da oltre 20 anni a Terni, era stato investito ieri pomeriggio da un bus extraurbano di BusItalia lungo la strada fra Sangemini ed Acquavogliera dopo essere caduto dalla bicicletta, l’autopsia stabilirà se per un malore o per una buca. Appassionato ciclista, ogni giorno faceva diversi chilometri in sella al suo mezzo e ieri pomeriggio stava affrontando una di queste passeggiate in bici: oggi sarebbe dovuto partire per un periodo di ferie. Invece, la caduta fatale, a cui ha fatto seguito l’arrivo del bus, che ha frenato ma non è riuscito ad evitarlo. Ad annunciare la triste notizia alla città, le campane della sua chiesa. L’indagine sulla morte è condotta dai Carabinieri di Sangemini.

Il vescovo. Il messaggio del vescovo monsignor Giuseppe Piemontese: “Nella serata del 26 luglio, il nostro fratello don Edmund Kaminski, sacerdote di Cristo e pastore della parrocchia di san Matteo in Campitelli, ha concluso i suoi giorni terreni ed è stato trasferito nella dimora dei Santi in Paradiso. E’ stato fatale per lui l’incidente, occorsogli ieri pomeriggio mentre viaggiava con la sua bicicletta, investito da un bus d linea nei pressi di Acquavogliera di San Gemini. I medici dell’Ospedale “S. Maria” di Terni hanno fatto tutto quanto è stato possibile, ma alla fine anche essi si sono dovuti arrendere. Oggi pomeriggio, alle ore 16 ho potuto vederlo nel reparto di rianimazione dell’Ospedale ed ho invocato per lui la Salve Regina Madre di Misericordia, ed ho recitato la preghiera di raccomandazione: “Parti anima cristiana da questo mondo…”. Il Signore consoli il nostro pianto e rafforzi la nostra fede e il nostro amore. Domani sapremo come, quando e dove saranno celebrati i funerali. Riposi in Pace!”

Missionario in Congo. Don Edmund Kaminski era nato a Kamianki (Polonia) il 31 luglio 1966 ed è stato ordinato sacerdote a Lomza (Polonia) il 29 giugno 1991. Ha svolto i suoi studi nel seminario Lomza in Polonia dal 1985 al 1987 e successivamente gli studi teologici al seminario arcidiocesano di Milano dal 1987 al 1991.

Appena ordinato sacerdote ha svolto il ministero di vicario parrocchiale a Sangemini dal 1991 al 1994. Ha svolto un lungo ministero come sacerdote fidei donum nella missione diocesana di Ntambue nella Repubblica Democratica del Congo dal 1994 al 2005. Al suo rientro in Italia gli è stata affidata la parrocchia di San Matteo a Campitello di Terni, dove era attualmente parroco dal 2005. Era Economo della diocesi dal 1 luglio 2015 e vice presidente dell’Istituto diocesano Sostentamento Clero dal 2011 al 2020. Membro del Collegio dei Consultori dal 2014 al 2019.

Sindaco Così il sindaco Leonardo Latini: “Apprendo con grande rammarico la notizia della scomparsa di don Edmund Kamiński, parroco della chiesa di San Matteo Apostolo, a Campitello. Esprimo profondo cordoglio per la perdita di un amico, di un uomo buono, che con generosità e altruismo si è sempre messo a disposizione della comunità. La città di Terni perde una guida spirituale, un punto di riferimento per giovani e adulti..
Funerali. Le esequie aranno celebrate mercoledì 29 luglio alle ore 19.00 nel piazzale antistante la chiesa di san Matteo Da domani, mercoledì 28 luglio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di San Matteo sarà allestita la camera ardente dove parrocchiani e amici potranno rendergli omaggio. Alle ore 21 si terrà una veglia di preghiera in sua memoria e si potrà continuare nella notte e nella giornata di mercoledì la visita e la preghiera individuale.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere