CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, pellegrinaggio memoriale dei comunisti alle tombe dei compagni

Terni Politica Extra

Terni, pellegrinaggio memoriale dei comunisti alle tombe dei compagni

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Bandiere rosse e fiori. Una sorta di pellegrinaggio funebre e della memoria. Un omaggio ai compagni che non ci sono più.

Pellegrinaggio Anche quest’anno, infatti, in occasione della ricorrenza dei defunti, il Partito della Rifondazione Comunista di Terni promuove “Il percorso della memoria”.

“L’iniziativa, avviata nel 2014 e giunta al quarto anno – si legge in una nota del partito – intende ricordare e celebrare i tanti compagni, militanti e dirigenti storici del Prc e della sinistra comunista ed anticapitalista ternana che non sono più tra noi, con la deposizione simbolica di una rosa rossa sulle loro tombe. Un semplice ma significativo gesto per ricordare l’eredità politica, culturale ed intellettuale di chi prima di noi ha combattuto per il socialismo e per una società più giusta, patrimonio di testimonianze esemplari e preziose che conservano intatta la loro attualità”.

Le tombe da visitare Lungo il percorso saranno visitati, tra gli altri, i monumenti dedicati ai perseguitati antifascisti, quello alle vittime dei bombardamenti della seconda guerra mondiale e le tombe dei partigiani Vincenzo Mauri, Giuseppe Bolli, Aligh Maria, Remo Righetti, Vincenzo Inches, degli ex sindaci di Terni Luigi Michiorri e Dante Sotgiu, di Alberto Guidi, Pietro e Carlo Farini, Luigi Cesare Cambioli, Michele De Chirico, Luciano Casonato, Gianfranco Canali, Sergio Secci vittima della strage di Bologna.

Ritrovo L’appuntamento, aperto a tutti coloro che vorranno partecipare, è per mercoledì primo novembre alle ore 10,15 all’ingresso del Cimitero di Terni.

Piediluco Per la prima volta, quest’anno, l’iniziativa si terrà contemporaneamente anche nei cimiteri di Piediluco, per iniziativa del circolo Prc Velino-Valnerina.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere