CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, panico a Borgo Rivo: cinghiali a zonzo a due passi dallo svincolo

Cronaca e Attualità Terni

Terni, panico a Borgo Rivo: cinghiali a zonzo a due passi dallo svincolo

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Attenzione, attraversamento cinghiali. Terni Nord e lo svincolo del “Tulipano”, quello che conduce a Borgo Rivo e  Campitello, questa notte hanno dovuto assistere ad una scena inedita, ovvero il passaggio –  verso le ore 24 – di una coppia di cinghiali che tranquillamente, a passo lento, ha attraversato le corsie all’ altezza dell’uscita Terni Ovest. Situazione estremamente pericolosa perché quello svincolo, proprio per la sua caratteristica di snodo cittadino, è trafficatissimo anche a quell’ora della sera e più di qualcuno è rimasto sorpreso ed ha dovuto “inchiodare” per non scontrarsi coi due mammiferi.

C’è da dire, peraltro, che non è la prima volta che da quelle parti si vedono cinghiali attraversare la strada: lo scorso maggio un  esemplare era stato avvistato nei pressi della stazione dei vigili del fuoco, nell’area verde utilizzata da molti cittadini per passeggiate e running. Prima ancora, a Marzo, alcuni residenti della zona di Villa Palma avevano denunciato la presenza di cinghiali proprio a ridosso di case e strade, dando libero sfogo anche ad una attività di bracconaggio che lo scorso aprile portò alla denuncia di un uomo, ad agosto un altro esemplare fu segnalato a Toano.

Nonostante le denunce non è stato fatto niente, i cinghiali continuano a girare indisturbati e nessuno si è preoccupato di delimitare l’area o di recintarla al fine di limitare i loro movimenti. Lo scorso ottobre un cinghiale rimase ucciso lungo la E45; lo scontro frontale con le automobili, stavolta, è stato evitato solo per caso.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere