CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, muore a 43 anni l’imprenditrice Marina Nizzi

Economia ed Imprese Perugia Cronaca e Attualità Terni Narni Orvieto Amelia

Terni, muore a 43 anni l’imprenditrice Marina Nizzi

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – La giovane imprenditrice ternana, Marina Nizzi, erede insieme alla sorella Elena di una importante e storica azienda di trasporti e logistica (dopo la morte del padre Pierluigi tre anni fa) si è spenta la notte tra giovedì e venerdì, stroncata da una malattia a 43 anni.

Marina, sposata e mamma, aveva negli ultimi anni ricoperto anche delle importanti cariche all’interno degli organismi confindustriali ternani e regionali. I funerali si terranno sabato 10 giugno, alle ore 10.30, al Duomo di Terni.

Confindustria Umbria “Gli imprenditori della sezione territoriale di Terni, del gruppo Giovani e della sezione Trasporti di Confindustria Umbria, insieme a tutti gli imprenditori dell’associazione – si legge in una nota di Confindustria Umbria – sono profondamente addolorati e colpiti per la prematura scomparsa della collega Marina Nizzi. Ne ricordano con grande affetto la determinazione, la spinta vitale, nonostante le vicissitudini, la dolcezza e il sorriso capaci di mettere ciascuno a proprio agio. Marina Nizzi era un’imprenditrice capace che guidava al fianco dei parenti l’azienda di famiglia, il Gruppo Nizzi di Terni che, fondato oltre 50 anni fa, opera nel settore della logistica e del trasporto a livello europeo. Marina Nizzi aveva cominciato da giovanissima e con entusiasmo a frequentare l’associazione degli Industriali, dapprima nel gruppo Giovani di cui era stata vice presidente di Terni e successivamente tra i senior, entrando a far parte del consiglio direttivo della sezione di Terni di Confindustria Umbria. Fino all’ultimo ha portato avanti i suoi impegni in Confindustria e in azienda, con il suo carattere propositivo e ottimista. Confindustria Umbria ne sentirà la mancanza e si stringe con affetto alla sua famiglia”.

Urbani “Per il presidente degli industriali ternani, Gianmarco Urbani “è immenso il vuoto che sentiamo dentro, colmato però dall’esempio che l’amica Marina ci lascia nell’affrontare le difficoltà degli ultimi anni della sua vita con grande forza e ammirevole dignità. Un insegnamento questo che, come il suo ricordo, rimarrà per sempre dentro di noi”.

 

 

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere