CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Terni, malmena la compagna e poi aggredisce gli agenti: giovane finisce in manette

EVIDENZA Terni

Terni, malmena la compagna e poi aggredisce gli agenti: giovane finisce in manette

Redazione
Condividi

TERNI – Rintracciato dalla polizia dopo avere malmenato la ex compagna, si è scagliato contro gli agenti ferendoli: per questo un macedone di 29 anni, disoccupato e risultato già inquisito in passato, è stato arrestato dalla squadra volante di Terni.  E’ stata la donna ad avvertire il 113 quando l’uomo, dopo averla malmenata, se ne è andato dalla sua abitazione prendendole il cellulare. Quando i poliziotti sono riusciti a individuare il ventinovenne, questi ha negato tutto, ma il telefono è stato trovato nel bar dove era appena passato. Portato negli uffici della polizia per accertamenti, ha iniziato a dare in escandescenze aggredendo tre agenti. Sono quindi scattate le manette per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato nel corso del rito direttissimo al termine del quale è stato scarcerato con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere