CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, le donne del Pd scelgono Francesca Olivieri come nuovo portavoce

Politica

Terni, le donne del Pd scelgono Francesca Olivieri come nuovo portavoce

Redazione politica
Condividi

Un banchetto del Pd di Terni

TERNI – Il gruppo delle Democratiche di Terni hanno eletto la nuova portavoce della Conferenza delle Donne del Partito democratico della città: è Francesca Olivieri. «Insegnante, con alle spalle un curriculum di traduttrice, studiosa e ricercatrice, Francesca è una donna che noi tutte abbiamo avuto modo di apprezzare in questi anni per la sua costante e generosa militanza politica, anche, anzi direi soprattutto per le grandi doti personali di sensibilità ed umanità. Non a caso, poco più di un anno fa, 2938 umbri l’hanno votata alle elezioni regionali». Questo il messaggio di saluto di Roberta Isidori, portavoce provinciale delle Democratiche. La Conferenza permanente delle donne democratiche è un luogo di elaborazione delle politiche di genere, di promozione del pluralismo culturale, di scambio tra le generazioni, di formazione politica, di elaborazione di proposte programmatiche, di individuazione di campagne su temi specifici. Si tratta di un organismo su base volontaria. «In un momento di generale discredito della politica – si legge nella nota del gruppo del Pd – noi donne del Pd della Provincia di Terni ci teniamo a promuovere e rinnovare questo organismo, con l’intento di riconoscere e valorizzare la partecipazione politica popolare e l’attività di tante donne che vogliono restituire forza, significato e contenuti al loro impegno per il bene comune». «Oggi più che mai – spiega la Olivieri – è necessario esserci ed esserci insieme, per seguire ed agire sulle tematiche che più ci toccano: quelle legate al lavoro, alla condivisione e conciliazione, all’istruzione e formazione, all’imprenditoria femminile e, purtroppo, alla violenza contro le donne che sembra aver assunto in questi ultimi anni caratteristiche e manifestazione giornaliera, trasversale e molto spesso irreparabile».