martedì 29 Novembre 2022 - 19:36
19.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Terni, lavoro nero al ristorante cinese: attività sospesa e multa

Nel locale etnico irregolari tre dipendenti su otto, sanzioni amministrative per 8 mila euro

TERNI – Sospensione dell’attività di un ristorante cinese nel centro cittadino, il cui titolare è stato multato per 8 mila euro. Le forze dell’ordine competenti, nel corso del fine settimana appena trascorso, hanno adottato il provvedimento a seguito di una mirata attività ispettiva finalizzata al contrasto del lavoro irregolare nonché alla verifica delle misure di sicurezza. Dai controlli è emerso che il proprietario del ristorante etnico orientale in questione, gestito da cittadini cinesi, impiegava tre lavoratori ‘in nero’ su un totale di otto. Nella circostanza sono inoltre state comminate al trasgressore alcune sanzioni amministrative per una somma complessiva prossima agli 8 mila euro.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]