CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Terni, la lista ‘Terni civica’ suona la carica per Latini: spunta il Movimento 5 Pil

Terni Politica Extra

Terni, la lista ‘Terni civica’ suona la carica per Latini: spunta il Movimento 5 Pil

Andrea Giuli
Condividi

A.G.

TERNI – Con tutto il rispetto, la piccola novità odierna della presentazione della lista “Terni civica” (che sostiene il candidato sindaco del centrodestra, Leonardo Latini) appare la presenza al suo interno della componente 5 Pil.img_6896

Movimento 5 Pil Per la precisione, 5 candidati espressione del movimento nazionale 5 Pil che non allude a qualcosa di “corporeo” nè ad una astuta concorrenza con altri movimenti con il numero cinque, bensì, come spiega il referente cittadino Sergio Vincioni, al prodotto interno lordo rappresentato dalle cinque branchie produttive sulle quali il movimento stesso punta: caccia, pesca, ambiente, agricoltura, turismo.img_6894

Presentazione Svelato il mistero, la presentazione della lista si è tenuta, mercoledì mattina, nella veranda esterna di un noto locale di piazza Tacito, davanti ai candidati (tra gli altri, l’ex assessore alla Cultura delle giunte Ciaurro, Paolo Cicchini) e ai curiosi. Tutti graziati da Giove Pluvio. Presenti e parlanti gli animatori e organizzatori di “Terni civica”, l’infaticabile Michele Rossi, l’onnipresente Giovanni Ceccotti, Lorenzo Bartolucci e, ovviamente, il candidato sindaco del centrodestra, il leghista dal volto buono, Latini. La lista, peraltro, si pone come la sintesi di vari movimenti, comitati civici e liste civiche precedenti, da Progetto Terni di Ceccotti a Terni Città Futura di Rossi. Ma pure il comitato,per il teatro Verdi ed altri soggetti.img_6895

Interventi Del resto, non è un caso che il simbolo della lista civica sia proprio la fontana di piazza Tacito – stilizzata – simbolo forse principale del declino cittadino. E se l’intervento di Michele Rossi è stato ispirato ed emozionato, quello di Giovanni Ceccotti ha mostrato una linea più arrembante. Infine, il saluto del candidato Latini che è tornato ad esprimere, tra gli altri, il concetto di una “rivoluzione” pacifica in corso, quale quella incarnata dalla sua candidatura e dal,progetto della coalizione che lo sostiene, e di politica “in senso alto”. Poi, brindisi per tutti.

 

 

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere