CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, la chitarra e il flauto romantico nel concerto della Filarmonica umbra

Terni Cultura e Spettacolo

Terni, la chitarra e il flauto romantico nel concerto della Filarmonica umbra

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Ancora un appuntamento di rilievo con la Filarmonica umbra. Venerdì 24 novembre alle ore 21 il teatro Secci di Terni, l’associazione Filarmonica umbra ospiterà il terzo concerto della 43esima stagione. Atteso ritorno a Terni per l’Orchestra sinfonica abruzzese diretta dal giapponese Itoh Sho che, insieme al celebre flautista Andrea Oliva, accompagnerà il pubblico ternano nell’ascolto di un imperdibile concerto.

Il chitarrista ternano Come di consueto il concerto avrà inizio con la sezione “Young”; protagonista sarà il giovane chitarrista ternano Elia Portarena, vincitore del primo premio al prestigioso concorso internazionale J.S.Bach 2017 a Tokyo in Giappone. Il giovane ternano frequenta L’istituto pareggiato “G. Briccialdi” ed il liceo musicale “M.Angeloni”.

Il programma del concerto Il programma della serata si aprirà con due pezzi per chitarra solista, pezzi di grande virtuosismo: il Capriccio Diabolico di Mario Castelnuovo-Tedesco e Zapateado di Joaquin Rodrigo; a seguire l’Orchestra sinfonica abruzzese, insieme al solista flautista Andrea Oliva e sotto la direzione di Itoh Sho, eseguirà il concerto per flauto ed orchestra di Carl Reinecke: un bellissimo concerto romantico in cui il virtuosismo del flauto farà entrare il pubblico in una atmosfera onirica. L’orchestra concluderà il concerto con la Sinfonia n.1 di Mendelssohn, considerata tra le più belle pagine musicali del periodo romantico tedesco.

I biglietti sono in prevendita presso il botteghino del Caos.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo