giovedì 29 Luglio 2021 - 13:46
21.8 C
Rome

Terni, incassano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunciati in quattro

Altri sette sono stati segnalati per per la sospensione dell'assegno in quanto destinatari di misure cautelari o condanne

TERNI – Hanno dichiarato il falso nella richiesta per il reddito di cittadinanza ed ora dovranno restituire complessivamente 65.000 euro indebitamente percepiti. I Carabinieri, del Nucleo Ispettorato del Lavoro per le verifiche relative al sussidio statale, con una serie di controlli hanno scovato quattro cittadini, tre rumeni ed un ternano che stanno percependo l’assegno senza averne diritto.

I tre rumeni avevano attestato falsamente di essere residenti a Montecastrilli da almeno 10 anni mentre l’italiano aveva omesso di dichiarare di essere sottoposto ad una misura cautelare personale. Nei loro confronti immediata è stata la denuncia penale, la revoca del beneficio con efficacia retroattiva e la richiesta di restituzione di quanto percepito. Altri sette sono stati segnalati per per la sospensione del reddito di cittadinanza in quanto destinatari di misure cautelari o condanne

 

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi