CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, in Duomo festa del preziosissimo sangue. Domenica assemblea

Cronaca e Attualità Terni Narni Orvieto Amelia Extra

Terni, in Duomo festa del preziosissimo sangue. Domenica assemblea

Redazione
Condividi

TERNI – Domenica 17 settembre nella Cattedrale di Terni si darà ufficialmente inizio al nuovo anno pastorale diocesano con l’assemblea ecclesiale dedicata a: “Visita pastorale: comunione e missione nella nostra chiesa diocesana”. Apertura alle ore 16.30 con la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Giuseppe Piemontese e a seguire l’indizione della Visita pastorale alla diocesi, la presentazione ufficiale del Direttorio per I’lniziazione cristiana dei ragazzi e delle Linee guida per l’accompagnamento al matrimonio e alla vita familiare.

Il tema dell’assemblea segue il percorso pastorale avviato negli anni scorsi di comunione e missione, che pone al centro la presentazione delle finalità e modalità della visita pastorale del vescovo alle parrocchie, visita pastorale che avrà inizio in autunno a cominciare dalla forania della Valle Teverina. All’assemblea prenderanno parte i presbiteri, diaconi, ministri vari, catechisti, religiosi, membri dei Consigli parrocchiali, delle associazioni, dei movimenti, dei gruppi ecclesiali, le famiglie più coinvolte direttamente nella formazione cristiana dei propri figli, i giovani.

“Stiamo per iniziare un nuovo anno pastorale: tempo per crescere nella fede, nell’amore del Signore e nella gioia – scrive il vescovo – . Lo inizieremo tutti insieme, convocati in una grande assemblea ecclesiale, liturgica e pastorale, per rafforzare la comunione, per rinnovare la missione di annunciare e testimoniare il Vangelo e per avviare i progetti che insieme abbiamo individuato negli ultimi anni. Ci attende una forte esperienza di chiesa riuniti nella cattedrale, per pregare per la pace nel mondo, il bene della Chiesa, per la buona riuscita della visita pastorale e perché il nuovo anno pastorale sia un anno di grazia per le famiglie, le comunità cristiane e ogni persona”. Durante la stessa assemblea verranno presentati e prenderanno avvio i due progetti pastorali aggiornati e rinnovati: il Direttorio per I’lniziazione cristiana dei ragazzi  e le Linee guida per l’accompagnamento al matrimonio e alla vita familiare.

“Non è sufficiente enucleare belle intuizioni teologiche e spirituali – conclude il vescovo -, non basta evidenziare limiti e carenze nell’esperienza cristiana e pastorale. E’ indispensabile accompagnare con umiltà e passione ogni proposta verso le periferie e seguirla con costanza e tenacia senza scoraggiarsi. In secondo luogo fare tutto ciò non da soli: solo i preti, solo le parrocchie, solo i gruppi, ma insieme, in stile comunionale. Perché la Comunione è la premessa della Missione, anzi è essa stessa missione”. A conclusione dell’assemblea sarà conferito il mandato ai catechisti e agli altri operatori pastorali, ai quali viene affidato il compito di essere servitori del Vangelo da donare a tutti nei vari ambiti della loro specifica attività nella chiesa diocesana.

Festa del Preziosissimo sangue.  La parrocchia di Santa Maria Assunta nella Cattedrale di Terni apre le porte alla città per festeggiare insieme alla comunità cittadina la solennità del Preziosissimo Sangue. Lo fa con una serie di incontri ed eventi e con l’apertura serale della Cattedrale con visita guidata il 15 -16 -17 e 22 settembre.

La tradizione della festa del Preziosissimo Sangue nella città di Terni ha radici in fatto accaduto  nella  seconda metà del Seicento durante la peste che non risparmiò nemmeno Terni e che è ricordato in una lapide affissa su una parete della torre Barbarasa. Il vescovo di allora, mons. Gentili il 21 giugno del 1657 preleva dalla Cattedrale, ove era custodita, la reliquia contenente il Sangue di Cristo e, in processione sale sull’alto della torre dei Barbarasa e da lì benedice lo città auspicando l’intervento divino. Passa qualche tempo, i casi di peste diminuiscono fino a cessare.

“Anche oggi la nostra città sembra attanagliata da una morsa mortale – ricorda il parroco Don Alessandro Rossini – malattie, droghe, crisi economica, corruzione morale in ogni strato sociale. Per tale ragione abbiamo pensato di riproporre in maniera solenne, l’antico rito della benedizione con la Sacra Reliquia per invocare su tutti noi  l’intervento divino, affinché la nostra città torni a risollevarsi,a sperare in un futuro migliore”. La reliquia del Preziosissimo Sangue fu donata alla chiesa Cattedrale nel 1650 dal cardinale Francesco Angelo Rapaccioli allora vescovo di Terni ed è custodita nell’altare appositamente costruito. Un dipinto del XVIII secolo, posto sulla parete sinistra del presbiterio, di fronte all’organo, rievoca l’incontro di San Giuseppe da Copertino con il cardinale Rapaccioli. Il santo, divinamente ispirato, si inginocchiò adorando la reliquia del Preziosissimo Sangue, che il cardinale segretamente recava con sé. L’episodio è una prova indiretta dell’autenticità della reliquia offertaci da San Giuseppe da Copertino.

La festa avrà inizio questa sera con l’aperin..Duomo alle 19 e alle 21 in piazza Duomo, abbellita dalla nuova illuminazione, ci sarà lo spettacolo “Danza in Duomo” e alle 23 la visita in Cattedrale. Mercoledì 20 e giovedì 21 settembre l’esposizione della reliquia del Ss.mo Sacramento dalle 16.30 alle 18.30 cui seguirà la celebrazione della messa. Venerdì 22 settembre si terrà la giornata penitenziale, con l’esposizione della reliquia, la celebrazione comunitaria della penitenza e la Santa Messa.

Sabato 23 settembre alle ore 22 l’esposizione in Cattedrale della reliquia con benedizione solenne del vescovo Piemontese. Domenica 24 settembre, festa liturgica del Preziosissimo Sangue e della parrocchia, alle ore 17.30 l’appuntamento è con tutti i parrocchiani per la solenne concelebrazione eucaristica per la festa della comunità parrocchiale.

Oltre alla festa religiosa sono in programma eventi culturali con  il convegno di domenica 24 settembre alle ore 18.30 “La Cattedrale di Terni depositaria di un tesoro speciale, la reliquia del Preziosissimo Sangue”.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere