CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, impianti sportivi: via libera della commissione all’affidamento a terzi

Cronaca e Attualità Terni Extra

Terni, impianti sportivi: via libera della commissione all’affidamento a terzi

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – La seconda commissione consiliare, presieduta da Francesco Filipponi (Pd) ha approvato  a maggioranza un atto di indirizzo riguardante la gestione degli impianti sportivi comunali, con una importante specifica. L’atto infatti, impegna la giunta “ad attivare tutte le procedure necessarie per l’affidamento e la gestione degli impianti sportivi comunale, compresi quelli all’aperto, a terzi, sottoponendo al consiglio comunale entro 30 giorni dall’approvazione del presente atto, l’esame del regolamento per la gestione delle strutture sportive comunali con specifici disciplinari a seconda delle tipologie di impianto”.

Caratteristiche. Nell’impegno che la commissione chiede alla Giunta c’è anche quello all’individuazione nel regolamento per la gestione delle strutture le linee di indirizzo per l’uso di ciascuna struttura. Insomma, di fatto si tratterebbe di individuare quello che sarebbe l’utilizzo prevalente, a livello di discipline sportive, oltre a tutti i criteri per l’affidamento e la gestione. Una questione che diventerà importante soprattutto se – come ha annunciato il sindaco nel corso dei premi del Coni – a breve dovesse realmente essere pubblicato il bando per il palazzetto dello sport. Come anche diventerà importante la “valutazione dell’affidabilità delle società sportive”. Nell’atto si parla anche di valutazione di scontare l’affitto in caso di manutenzioni “di cui c’è maggiore urgenza” e di programmare “con gli strumenti previsti quelle di competenza comunale”.

Pentastellati esultano. L’atto è stato approvato con due emendamenti proposti dal Movimento 5 Stelle con il primo dei quali si chiede all’amministrazione di attivare tutte le procedure tecniche necessarie per garantire il regolare avvio della stagione 2017/2018.  Patrizia Braghiroli, consigliera comunale grillina esulta: “Un progetto complessivo il cui obiettivo principale sara’ quello di promuovere i valori educativi con quelli formativi dello sport e nello stesso tempo provvedere alla manutenzione degli impianti sportivi che oggi sono in stato di completo abbandono e spesso non sono fruibili a causa della assenza di manutenzioni straordinarie ma spesso ordinarie da parte della amministrazione.Speriamo per la prossima stagione sportiva di poter iniziare a contare su impianti gestiti da persone affidabili e competenti,  di poter evitare l’ingresso dei vandali che riescono ad entrare e rubare con estrema facilità a causa delle serrature poco funzionanti, di non avere più vetri rotti e maniglioni antipanico non funzionanti, di non vedere più controsofitti che cadono a pezzi, illuminazione scadente e spesso non funzionante, di non vedere piu’ laghi di acqua dovuta alle infiltrazioni nei pavimenti delle palestre, di avere spogliatoi da poter utilizzare, di poter mandare i nostri ragazzi in strutture adeguate e sicure”.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo