mercoledì 1 Febbraio 2023 - 07:03
11.7 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Terni, il ministro Giorgetti all’Ast: “Accordo di programma in fase avanzatissima”

Lo ha detto martedì pomeriggio il ministro allo Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, rispondendo ai giornalisti a margine della sua visita

TERNI – Il percorso verso la definizione di un accordo di programma per Acciai speciali Terni “non è affatto fermo”, ma in “in una fase avanzatissima”: lo ha detto martedì pomeriggio il ministro allo Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, rispondendo ai giornalisti a margine della sua visita nell’ acciaieria ternana. Con lui la presidente della Regione, Donatella Tesei, insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali, accolti dal management del gruppo Arvedi, proprietario del sito. Giorgetti ha rimarcato come la produzione e l’ utilizzo di idrogeno verde sia “una parte importante del progetto di ristrutturazione e rilancio dell’ acciaieria che arriva dal Pnrr”. Il ministero competente, ha detto Giorgetti, è quello della Transizione ecologica. “Lì – ha spiegato – il percorso è un pochino più complicato da vicende europee, però anche in quel caso siamo in vista dello striscione d’ arrivo. Per quanto riguarda il Mise siamo già al traguardo, e nella parte relativa all’ idrogeno, che dipende dal Pnrr – ha concluso Giorgetti -, siamo all’ ultimo chilometro”.

Sostegno al progetto

“Dal punto di vista del Ministero dello sviluppo economico abbiamo l’ ok al sostegno a questo progetto, molto importante. Ci manca un ultimo passaggio con quello della Transizione ecologica, ma credo che a breve ci sarà un incontro, speriamo risolutivo, nonostante il momento che si sta vivendo. Quindi sono fiduciosa di arrivare alla conclusione”, ha sottolineato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, parlando del percorso che porterà alla firma dell’ accordo di programma per l’ Ast di Terni. Lo ha fatto al termine della visita allo stabilimento del ministro allo Sviluppo economico. Con i giornalisti la presidente si è poi soffermata anche sulla vertenza Treofan. “Ci stiamo adoperando per Ast come per altre situazioni – ha detto – e speriamo di trovare anche lì la situazione giusta. Potrebbero esserci delle buone novità che sta portando avanti anche l’ assessore regionale allo Sviluppo economico, Michele Fioroni”. Con il Mise, in particolare, la Regione “sta lavorando sull’ intero complesso del polo chimico, per cercare soluzioni” ha detto Fioroni. “La riqualificazione delle infrastrutture del polo – ha concluso – è la madre di tutte le battaglie”.

La presa di posizione del sindacato

Netta la presa di posizione di Fiom e Cgil: “Apprendiamo dalle dichiarazioni rilasciate ieri dal ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti che l’accordo di programma su Ast di fatto è concluso al MISE e siamo all’ultimo miglio al MITE. Come già più volte detto, sapendo che non è dovuto l’invito né la partecipazione delle Organizzazioni Sindacali, riteniamo essere un’occasione persa da parte delle istituzioni locali, regionali e nazionali l’esclusione delle rappresentanze del lavoro, in quanto avrebbero potuto dare un contributo utile alle prospettive future del territorio. Detto ciò, ora si tratta di capire quali sono gli impegni che assumono i ministeri competenti e le istituzioni locali, servono a questo punto tempi certi e l’avvio della discussione sul piano industriale.”

Secondo il sindacato “non è condivisibile il continuo rinvio di questa discussione a maggior ragione del fatto che in Ast le scelte si stanno compiendo dentro linee guida annunciate, ma che non trovano momenti di approfondimento, confronto e condivisione sia sugli investimenti, che sui volumi e i mix produttivi, sui mercati di riferimento e sulle garanzie occupazionali non solo dei diretti ma anche degli appalti operanti nel sito. È preoccupante rimanere in questa fase di stallo vista anche la crisi generata dalla guerra che ha messo fuori controllo i costi dell’energia e di alcune leghe essenziali alla produzione di acciaio inossidabile”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]