CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, il ministero dà il via libera al bilancio riequilibrato del Comune

Politica

Terni, il ministero dà il via libera al bilancio riequilibrato del Comune

Redazione politica
Condividi

L'interno di Palazzo Spada

TERNI – Il ministero dell’Interno, dipartimento per gli Affari interni e territoriali della finanza locale ha ha approvato definitivamente il bilancio stabilmente riequilibrato del Comune di Terni, ‘licenziato’ lo scorso settembre dal consiglio comunale. Non è ancora, ovviamente, il ritorno alla normalità, perchè lo stato di dissesto, dichiarato al commissario straordinario Antonino Cufalo il primo marzo 2018 dura tre anni – e i suoi effetti saranno ancora più lunghi – ma è sicuramente un grande passo avanti, che consentirà di sbloccare alcune somme di denaro e quindi far respirare le esangui casse comunali. In particolare, si punta al prestito di 9,7 milioni di euro  da parte della Cassa Depositi e Prestiti, da rimborsare entro il 31 dicembre del 2019 ad un tasso agevolato, con i quali il Comune dovrebbe far fronte ad alcuni debiti con le aziende.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere