CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, i vertici delle farmacie comunali: “Malgrado polemiche e ignoranza, siamo vivi ed efficienti”

Economia ed Imprese Cronaca e Attualità Terni Politica

Terni, i vertici delle farmacie comunali: “Malgrado polemiche e ignoranza, siamo vivi ed efficienti”

Andrea Giuli
Condividi

L'ingresso di una farmacia comunale a Terni

TERNI – Sotto le feste natalizie e pochisssimi giorni dalla fine dell’anno, l’amministratore unico di FarmacieTerni, l’ex Afm, Fausto Sciamanna, scrive una sorta di lettera aperta di ringraziamento ai cittadini-utenti delle farmacie comunali, proprio nel momento in cui le vicende della cronaca politica e giudiziaria locale tornano, per l’ennesima volta, ad occuparsi delle stesse farmacie. E non solo. Ecco il testo integrale della lettera del dottor Sciamanna:img_6062

La lettera “Le farmacie comunali di Terni, il suo management, le donne e gli uomini che quotidianamente si impegnano per tenere alta l’immagine dell’azienda, ringraziano la comunità ternana per la fiducia accordata durante l’anno 2017.
Le difficoltà del settore, le incertezze che hanno caratterizzato soprattutto questi ultimi periodi, non hanno impedito all’azienda di svolgere al meglio il proprio lavoro e di offrire ai propri clienti la professionalità e i servizi che hanno contraddistinto le farmacie comunali negli ultimi anni.
Il ruolo sociale, la volontà di offrire un servizio di prossimità al cittadino ternano, ha comunque permesso in questo 2017 particolarmente complesso, di guardare alla salute dei propri bilanci e al rispetto degli obiettivi assunti nei confronti della proprietà.
Anche per l’anno a venire, le farmacie comunali, in coerenza con la propria “mission”, si pongono come pilastro fondamentale al fianco dei ternani in questa nuova geografia sanitaria che vede al centro la person
a, il suo vivere quotidiano, le esigenze di gestione della propria salute, in un ambiente competente, sicuro e a complemento del sistema sanitario nazionale.
I nuovi servizi che l’azienda è in procinto di offrire, parlano sempre di più alle necessità vere di una popolazione che vuole una farmacia più vicina alle reali esigenze dei cittadini, con particolare riferimento alle persone anziane e bisognose di sostegno che potranno ricevere assistenza e prodotti anche presso la propria abitazione.
Gli sforzi e i risultati raggiunti, testimoniati dall’affetto e dalla fedeltà dei nostri clienti, sono il migliore ringraziamento e la motivazione più forte a proseguire nella strada intrapresa; i dibattiti che ci hanno riguardato, nostro malgrado, le polemiche politiche, spesso sterili, a volte ispirate da una profonda e pericolosa ignoranza, e comunque sicuramente dannose per l’efficace svolgimento della nostra professione, non hanno scalfito la ferma volontà di lavorare con impegno e di guardare in prospettiva con l’ottimismo e con la ragione dei numeri che sembrano premiare gli sforzi compiuti in questi mesi tormentati.
Si può essere “sociali” nella sostanza e coniugare questa importante parola con “economicità della gestione”; è l’impegno che le farmacie comunali di Terni hanno preso con il proprio mercato e con la propria comunità. Intendiamo continuare a farlo insieme e per i cittadini ternani”.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere