CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, i pompieri lo trovano morto in casa: era lì da giorni

Cronaca e Attualità Terni

Terni, i pompieri lo trovano morto in casa: era lì da giorni

Emanuele Lombardini
Condividi

(Immagine di repertorio)

TERNI – I vigili del fuoco lo hanno trovato morto in casa, a via Manassei, in pieno centro cittadino e quando hanno fatto la scoperta – sulla base dell’allarme della figlia che non lo sentiva rispondere – il cadavere era in stato di decomposizione. Si tratta di un uomo di 69  morto ormai da diversi giorni.

Sul posto oltre ai pompieri e al 118 anche la Polizia scientifica che ora indaga sulle cause del decesso, che sembrano essere naturali, probabilmente un malore. Tuttavia sull’uomo sono stati trovati vistosi ematomi compatibili con una caduta ed inoltre la casa era in condizioni igieniche, sanitarie e ambientali pessime, dunque le indagini proseguono.

Scontro fra due moto. Stamattina alle 11, fra Torreorsina e Casteldilago, scontro fra uno scooter guidato da un ternano di 55 anni e una moto Ducati condotta da un ventenne sempre di Terni. Ancora al vaglio le cause dello scontro, anche se da quanto sembra il conducente dello scooter in immissione potrebbe essere stato centrato dalla moto. Secondo il bollettino dell’azienda ospedaliera, il conducente dello scooter  è attualmente  ricoverato in urologia con prognosi di 40 giorni.  La prognosi è al momento riservata per l’altro paziente coinvolto nello scontro che ha riportato un trauma polmonare ed è ricoverato in chirurgia in osservazione cautelativa.

 

 

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere