venerdì 2 Dicembre 2022 - 18:12
8.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Terni, gli arresti domiciliari richiede e ottiene il Reddito di cittadinanza: denunciato

L’uomo è stato denunciato, scattata comunicazione all’Inps: il 47enne dovrà restituire le somme indebitamente percepite

TERNI – Nonostante fosse agli arresti domiciliare percepiva il Reddito di cittadinanza. Per questo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria un pakistano, di 47 anni per aver percepito indebitamente il sussidio. L’uomo è stato identificato nel corso delle verifiche effettuate per accertare la regolarità dei requisiti di chi percepisce il beneficio. Come è noto, la concessione di questo sostegno economico è subordinata alla sussistenza di requisiti reddituali e patrimoniali, ma anche personali. Tra questi ultimi, il beneficiario non può essere sottoposto a misure cautelari o gravato da condanne per reati gravi. Oltre alla denuncia in Procura, per violazione dell’art. 7 del Decreto Legge 4/2019, è stata inviata una comunicazione all’Inps per la revoca del beneficio stesso, l’uomo, inoltre, dovrà restituire le somme già indebitamente percepite.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]