CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, giù il velo alla nuova statua della Madonna in via Murri

Cronaca e Attualità Terni

Terni, giù il velo alla nuova statua della Madonna in via Murri

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – “Qualcuno ha voluto oltraggiare la statua della Madonna, anche se non credo per disprezzo della vergine, ma noi non ci fermiamo e siamo qui oggi per testimoniare la presenza di Maria nelle nostre vite ed è bello che durante la processione la gente abbia illuminato le proprie case al passaggio della Madonna”. Monsignor Giuseppe Piemontese, vescovo della Diocesi di Terni-Narni-Amelia ha voluto fortemente la cerimonia con cui stasera è stata posta a dimora la nuova statua della Vergine, dopo il danneggiamento di quella precedente a gennaio”. Dunque anche a San Paolo torna l’icona sacra, dopo il ritorno della statua di Padre Pio a Campomicciolo.

Il vescovo, insieme al parroco don Marco Castellani e a don Stefano Mazzoli ha presieduto la Santa Messa Vespertina e poi ha la successiva processione insieme alla vecchia statua, che attraversando viale Rossini e un pezzo di via Ippocrate è arrivata sino al numero 81 di via Murri dove ha sede l’edicola mariana. E’ stato poi don Marco Castellani a togliere fisicamente il velo alla nuova statua, poi benedetta dal Vescovo

La nuova statua, in vetroresina e gesso, policroma  stata acquistata con i soldi ricavati da iniziative di autofinanziamento. La vecchia comunque, della quale quest’anno ricorrevano i trent’anni dalla inaugurazione (fu voluta dall’allora parroco di San Paolo don Giovanni Zanellato), non andrà in pensione: sarà restaurata e resterà in parrocchia.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere