CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, Fiorini sospende l’occupazione del Comune: “Richiesta accolta”

EVIDENZA Terni Politica Extra

Terni, Fiorini sospende l’occupazione del Comune: “Richiesta accolta”

Redazione politica
Condividi

TERNI – Solo  ieri mattina aveva ricevuto la visita della moglie e delle tre figlie Ginevra, Mirea e Margherita, oggi pomeriggio la decisione di Emanuele Fiorini di dire basta all’occupazione di Palazzo Spada dopo l’annuncio del sindaco Latini di voler convocare la riunione di maggioranza dopo ferragosto.

Attorno alle 16 l’esponente del Misto ed ex leghista è uscito sporte in mano dal portone del Comune:

“Ci sono voluti tre giorni e due notti di occupazione del consiglio comunale, ma alla fine il sindaco ha aderito alla mia richiesta, dichiara il consigliere del Gruppo misto -. La prossima settimana convocherà una riunione di maggioranza con tutti i gruppi consiliari e i consiglieri. Finalmente potremo confrontarci sulle scelte fatte e sulle scelte future per il bene della città, perché questa non è una battaglia fine a se stessa. Pertanto da questo momento termino l’occupazione di Palazzo Spada. Ringrazio tutti i cittadini che in questi giorni mi sono stati vicini con tante attestazioni di solidarietà, il corpo della polizia locale, soprattutto gli agenti che con abnegazione hanno vigilato sulla mia presenza in consiglio comunale”.