martedì 27 Luglio 2021 - 20:32
31.9 C
Rome

Terni, finge di fare la prostituta e consegna il cliente ai rapinatori: due in manette

TERNI – Fingeva di fare la prostituta ma poi consegna il cliente a due rapinatori, che lo minacciano e gli portano via denaro e due telefoni cellulari. Gli uomini della squadra mobile di Terni hanno arrestato un trentottenne e un trentaduenne, entrambi con precedenti, accusati di aver compiuto il colpo consumatosi nell’agosto scorso ai danni di un quarantasettenne italiano.

La vittima In base a quanto ricostruito, la vittima 47enne si era rivolto a una prostituta che, dopo essere salita in auto con il cliente, lo aveva invitato a guidare fino a una zona periferica di Terni, dove l’uomo era stato minacciato e poi rapinato. Entrambi i malviventi sono stati arrestati in esecuzione dell’ordinanza del gip del tribunale di Terni, che ha disposto la misura cautelare più pesante, aprendo ai due le sbarre del carcere.

Indagini Le indagini coordinate dalla procura di Terni hanno permesso di identificare i rapinatori, con l’italiano trentottenne, già noto per droga e reati contro il patrimonio, che è stato arrestato l’ottobre scorso. Nelle ultime settimane gli investigatori della questura di Terni hanno anche identificato l’altro delinquente, un trentaduenne tunisino risultato irregolarmente presente in Italia. Il secondo rapinatore è stato visto giovedì sera in un locale di Terni ed è stato arrestato e accompagnato in carcere.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi