CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, fermato uno straniero: a casa non aveva droga ma un arsenale di coltelli

Cronaca e Attualità Terni

Terni, fermato uno straniero: a casa non aveva droga ma un arsenale di coltelli

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – Pensavano di trovare droga, e invece hanno trovato una sorta di caravanserraglio: un set completo di coltelli, coltellini e coltellacci, anche di antica e bizzarra fattura, spade; una bicicletta nera in carbonio del valore di 6.500 euro; una vecchia telecamera con componenti; attrezzistica per la raccolta dell’oliva e l apogatura dei rami; una motozappa e ammanicoli vari.

Gli uomini della squadra mobile della questura di Terni, durante una operazione di controllo antidroga in città, hanno fermato nella serata di martedì un albanese 45enne, già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti gli stupefacenti, e gli hanno trovato indosso una pallina di cocaina. Convinti di poter trovare nella casa dell’uomo, in zona Borgo Rivo, altra droga, i poliziotti hanno invece trovato il materiale vario di cui sopra. Niente droga, dunque, ma coltelli, lame, attrezzi per l’agricoltura. Tutto materiale, probabilmente, frutto di ricettazione e rubato da altri soggetti che serviva, altrettanto probabilmente, come merce di scambio per cedere la droga. Il 45enne che risiede a Terni regolarmente, con famiglia e lavoro, è stato rilasciato, ma gli inquirenti sono in cerca del proprietario del materiale rinvenuto e di chi può averglielo sottratto.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere