CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, emolumenti giunta, il Pd replica: “Nessun taglio, anzi costi aumentati”

Terni Politica Extra

Terni, emolumenti giunta, il Pd replica: “Nessun taglio, anzi costi aumentati”

Redazione
Condividi

La sede del Pd di Terni

TERNI – Monta la polemica sulla vicenda relativa al taglio degli emolumenti da parte di sindaco ed assessori, che il Comune aveva annunciato in una nota.

Il Pd risponde: ” Sindaco ed assessori non si sono tagliati nessuna indennità, il 10 % in meno è un obbligo di legge dal 2006”. In una nota il gruppo sottolinea come “rispetto alla giunta Di Girolamo, sindaco, vicesindaco ed assessori, hanno tutti uno stipendio più alto, proprio perchè nessuno si è tagliato un bel niente, cosa che invece aveva fatto la precedente giunta. Il costo mensile ammonta a 36 mila euro, cui vanno aggiunti gli oneri Irap, “il doppio circa dell’ultima giunta di Girolamo determina fine 2017” Rispetto al 2014, delibera 6/6/14, c’è un aumento di 9.000 euro; rispetto al 2017 un aumento di 20.000 euro. Necessario fornire una informazione corretta”