CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, ecco “Liberi dentro”, per scoprire come si rinasce in carcere

Cronaca e Attualità Extra

Terni, ecco “Liberi dentro”, per scoprire come si rinasce in carcere

Redazione
Condividi

TERNILa Caritas della Diocesi di  Terni-Narni-Amelia, insieme l’associazione di volontariato San Martino e la Proloco di Porchiano del Monte tornano a lavorare all’interno del carcere di Terni. Venerdì dalle 16 alle 19 si svolgerà infatti “Liberi dentro”, alla presenza anche del Vescovo monsignor Giuseppe Piemontese.

All’interno del campo sportivo del carcere di Terni saranno allestiti degli stand esplicativi delle attività che vengono svolte da volontari e detenuti durante l’anno, con dimostrazioni alle persone esterne invitate per l’occasione e laboratori che vedranno protagonisti circa 200 detenuti tra l’estemporanea di pittura curata dal progetto Arte in carcere della Caritas, le performance teatrali curate da un insegnante dell’Ipsia, l’attività di apicoltura e altro ancora. Saranno, inoltre, offerte pizza e bevande a tutti i partecipanti a cura della Proloco di Porchiano del Monte.

“Una manifestazione – dice una nota della Diocesi – che unisce l’opera di volontariato di diverse realtà ecclesiali e laiche in una fruttuosa cooperazione. Gesti di prossimità e solidarietà da parte di tante persone, vicine e lontane dalla chiesa, che incontrano in carcere altre persone bisognose e spesso sole, in un grande segno di fraternità e di misericordia. Un evento finalizzato a sensibilizzare la comunità esterna sui percorsi trattamentali-rieducativi attivi all’interno della Casa Circondariale di Terni: laboratorio di fotografia, di pittura, espressivi, di inglese, di fumetti, corso di apicoltura. Ogni laboratorio effettuato nel corso dell’anno avrà il proprio spazio dimostrativo dove far conoscere quanto realizzato dalle persone detenute con impegno e voglia di riscatto sociale”.

Si potrà anche acquistare il Cd musicale “Il sole non muore”, realizzato interamente dai detenuti sia come autori che interpreti dei brani. L’acquisto del CD permetterà di raccogliere fondi destinati alla realizzazione di nuove attività rieducative. Il CD è acquistabile anche presso la libreria Alterocca o il Centro Musicale Jalenti.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere