CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni è pronta per il “fine settimana del Drago”: in gara 400 triatleti da tutta Italia

Sport Altri

Terni è pronta per il “fine settimana del Drago”: in gara 400 triatleti da tutta Italia

Redazione sportiva
Condividi

TERNI –  Torna il triathlon che conta a Terni, in occasione del “fine settimana del Drago” che andrà in scena sabato 17 e domenica 18 prossimi al Parco Chico Mendes: due intensi giorni di gare in cui si daranno battaglia oltre 400 tra i migliori atleti provenienti da tutta Italia. Sarà il Terni Triathlon a regalare emozioni a non finire ai tanti spettatori che, come sempre, accorreranno a Terni per godersi uno spettacolo sportivo tra i più coinvolgenti ed affascinanti. Si comincerà con i più piccoli impegnati nel 1° Triathlon Kids del Drago, a partire dalle ore 14,00: ben 130 i giovani atleti si sfideranno nel nuoto, la bicicletta e la corsa, suddivisi per categorie di età, a partire dai 6 anni, in uno spettacolo sportivo davvero unico.

Dopo il duathlon giovanile organizzato ad aprile scorso presso il Camposcuola Casagrande, il Terni Triathlon fa ancora centro con una gara partecipatissima, tappa del Circuito Interregionale che include la Toscana, il Lazio e l’Umbria. Tutto pronto al Parco Chico Mendes, uno spazio davvero perfetto per ospitare appuntamenti di estrema qualità. Domenica sarà invece la volta degli adulti: 300 saranno i triatleti (270 singoli più 10 staffette) provenienti da 11 regioni, dal Trentino alla Sicilia, che si daranno battaglia nel 2° Sprint Città di Terni, gara di rank nazionale, terza ed ultima tappa del Gran Premio delle Terre di mezzo che assegnerà il titolo di campione interregionale Toscana-Lazio-Umbria. Davvero una grande soddisfazione per la dinamica società del Terni Triathlon che, ancora una volta, centra il risultato con il “sold out” di iscrizioni per una gara decisamente prestigiosa per la nostra regione, che annovera nella lista dei partenti atleti della nazionale italiana ed i migliori triatleti dei gruppi sportivi militari.

Terni Triathlon2“Il triathlon umbro cresce ogni giorno di più” – ha dichiarato un entusiasta Riccardo Giubilei, Delegato regionale Fitri Umbria- “ed a riprova dell’ottimo lavoro svolto dalle 7 società presenti nella nostra regione, dei tanti atleti ed appassionati, arriva il suggello di una fine settimana davvero importante, con numeri da capogiro. Ringrazio il Terni Triathlon che, ormai da 3 anni, sta portando avanti un lavoro capillare di diffusione del nostro splendido sport e di qualità nella proposta delle gare, tutte premiate con grandi presenze e qualità di risultati”. Sabato gli occhi saranno puntati sui draghetti terribili dell’Onda Nera, la sezione giovanile del Terni Triathlon ad un passo dal podio di campioni Interregionali giovanili, che si sfideranno con i migliori pari età del centro Italia: battere le piccole draghette ed i ragazzi rossoverdi non sarà facile per nessuno. Per gli adulti la partita è decisamente aperta: ad aggiudicarsi la prima edizione l’anno scorso erano stati l’olimpionica Charlotte Bonin, giunta diciassettesima assoluta a Rio ed l’atleta della Nazionale Italiana Alessio Fioravanti, ma quest’anno sarà battaglia vera sin dalle prime bracciate vista la presenza di veri e propri fuoriclasse di caratura internazionale. “Dietro ad un fine settimana come questo c’è un lavoro di mesi e mesi, ma la soddisfazione di scorrere la start list e riconoscere i nomi di tanti campioni che si sono iscritti alla nostra gara di Terni e che si daranno battaglia insieme a centinaia di atleti accorsi da tutta Italia ci ripaga di tutte le fatiche e ci riempie di orgoglio” – ha aggiunto un raggiante vice Presidente del Terni Triathlon Fabrizio Castellani.

“Da parte nostra un doveroso ringraziamento al sindaco ed all’assessore allo Sport del Comune di Terni, al Coni Umbria, alla Libertas, ai tantissimi volontari ed alle forze dell’ordine, a partire dalla Polizia Municipale, che ci aiuteranno a gestire la gara, soprattutto nel tratto della frazione di bicicletta lungo la Marattana”. Sarà una gara velocissima, perfetto test mach per i Campionati Italiani di triathlon sprint che si terranno il 2 ottobre a Riccione: l’appuntamento è a Terni, presso il Parco Chico Mendes, a partire dalle ore 12,30: dal suono della sirena sarà solo tempo di spettacolo ed emozioni intense… ed il drago rossoverde saprà volare ancora in alto.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere