CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, dal Comune via a ricerca finanziamenti per 1,5 milioni di euro in ambito sociale

Cronaca e Attualità Terni

Terni, dal Comune via a ricerca finanziamenti per 1,5 milioni di euro in ambito sociale

Redazione
Condividi

Palazzo Spada, sede del Comune

TERNI – L’assessorato comunale al welfare ha pubblicato un avviso per selezionare manifestazioni d’interesse per progetti di innovazione sociale da realizzare in compartecipazione. Una volta effettuata la selezione dei soggetti privati o del privato sociale interessati, il progetto potrà candidarsi alla richiesta di finanziamenti derivanti dal Fondo per l’Innovazione Sociale nell’ambito di un Programma triennale.
“Se tutto andrà a buon fine avremo la possibilità di ottenere finanziamenti per più di un milione e mezzo di euro – spiega l’assessore al Welfare Cristiano Ceccotti – che intendiamo destinare principalmente a progetti innovativi di social housing, a interventi mirati all’inclusione sociale, al sostegno per far uscire le persone dalla vulnerabilità, alla costruzione di percorsi per la lotta alla dispersione scolastica”.

Il progetto Il fondo dal quale potranno derivare i finanziamenti è infatti finalizzato a rafforzare la capacità delle pubbliche amministrazioni di realizzare interventi di innovazione sociale, volti a generare nuove soluzioni, modelli e approcci per la soddisfazione di bisogni sociali, con il coinvolgimento di attori del settore privato, o privato-sociale.

Ceccotti “Abbiamo voluto dare impulso a questa iniziativa con una delibera di Giunta – dice ancora l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti – perché riteniamo che le politiche sociali, soprattutto in una fase come questa, non possano limitarsi alla pur gravosissima gestione dell’emergenza e alla conseguente rimodulazione dei servizi. Dobbiamo comunque essere abbastanza forti e lungimiranti per guardare oltre, attraverso politiche innovative e attive nella ricerca di finanziamenti ulteriori rispetto a quelli ai quali accediamo in maniera ordinaria. Ringrazio per questo il personale e la dirigenza dei nostri servizi sociali perché in effetti erano diversi anni che non si seguiva più questa strada”.
L’avviso pubblicato nel sito web del Comune mira, attraverso la raccolta di manifestazioni d’interesse, alla ricerca e selezione di soggetti candidati a partner fornitori del servizio o attuatori dell’intervento, “per la co­progettazione e la gestione di interventi di innovazione sociale volti a generare nuove soluzioni, modelli e approcci per la soddisfazione di bisogni sociali attraverso misure di “social housing”.

I soggetti interessati dovranno dimostrare il possesso dei requisiti di capacità tecnica e economica. Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire al Comune di Terni per posta elettronica certificata entro e non oltre le ore 16 del giorno 20 aprile 2020.