CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, creatività e nuove tecnologie: la scuola De Filis ‘sugli scudi’

Cronaca e Attualità Terni

Terni, creatività e nuove tecnologie: la scuola De Filis ‘sugli scudi’

Andrea Giuli
Condividi

TERNI – L’istituto comprensivo “De Filis” è una delle 33 scuole umbre selezionate nel bando Miur “Atelier Creativi” che promuove e finanzia la progettazione e realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi e modulari, in cui far incontrare la manualità con creatività e nuove tecnologie.

Il progetto dell’istituto “De Filis”, in rete con i licei classico e artistico, con l’Itis, l’Ipsia e il Casagrande-Cesi, e in collaborazione con soggetti privati quali Confindustria ed esperti esterni, prevede la creazione di un ambiente specializzato e multifunzionale che permetta di acquisire e sviluppare competenze chiave, attraverso un percorso di progettazione e realizzazione di prodotti multimediali, denominato “Bottega creativa 3.0”.

Il FabLab, aperto agli studenti del primo grado e che coinvolge quelli del secondo in armonia con il peer-tutoring, propone agli allievi percorsi di progettazione e scoperta delle peculiarità e del tessuto produttivo del territorio; collaborando con enti esterni, si sperimentano la spendibilità delle competenze acquisite, si organizzano eventi legati ai prodotti realizzati e ci si confronta con realtà diverse dalla propria.

I prodotti, di differenti tipologie, proporranno una vasta gamma di elementi legati alla comunicazione, alla promozione e alla realizzazione di oggetti, programmi e presentazioni multimediali, file audio/video per la narrazione dei classici e il digital storytelling, spot pubblicitari per la promozione delle eccellenze territoriali, fino alla realizzazione di app per “Android”, stampe 2/3D ed esperimenti di robotica.

 

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere