CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, corteo a suon di musica a difesa del Centro Sociale Cimarelli

Cronaca e Attualità Terni

Terni, corteo a suon di musica a difesa del Centro Sociale Cimarelli

Redazione
Condividi

TERNI – Corteo e presidio contro la chiusura del centro sociale autogestito Germinal Cimarelli e a difesa di tutti gli spazi sociali. Ieri pomeriggio in centro, tamburi e musica con la presenza di vari artisti a questo scopo, presenti  cittadini, associazioni, sindacati e partiti.

Percorso Da corso Tacito i manifestanti si sono spostati per le vie e le piazze di aggregazione giovanile, fino ad un presidio sotto al Comune e all’arrivo finale nello spazio del centro sociale Cimarelli. Secondo gli organizzatori “la giunta leghista che governa la città ha già espresso la volontà politica di chiudere gli spazi sociali e giovanili a Terni. Noi – rivendichiamo la continuità dell’esperienza del centro sociale, di cui abbiamo chiesto il rinnovo della convenzione in scadenza a fine maggio, senza ricevere ad oggi nessuna risposta, per l’immobile in via del Lanificio 19 che abbiamo valorizzato e ristrutturato senza costi per la collettività, attuando negli anni centinaia di iniziative culturali, sociali e politiche per la città e i giovani. Il csa Cimarelli è patrimonio comune di questa città e tale rimarrà”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere